top of page

Laboratori autunnali in Contea

18 novembre 2022

Venerdì 18 novembre intrepidi bambini hanno preso parte alle attività proposte dal Centro di Educazione Ambientale “La Contea”. Il nutrito gruppo, accompagnato dalle insegnanti della scuola primaria Bice Piacentini di San Benedetto del Tronto, non si è lasciato scoraggiare dalla pioggia e ha vissuto appieno una caratteristica giornata autunnale all'insegna dell'outdoor education. L'attività è stata realizzata anche grazie al contributo di Intesa Sanpaolo e Fondazione Cesvi all'interno del progetto "Building home: inclusione, socialità e ambiente!".

Una bella esperienza di vita all'aria aperta durante la quale i partecipanti hanno scoperto le caratteristiche delle uova, dei pulcini, dell'orto, dei cereali e hanno cucinato dei biscotti.

La giornata è stata un'occasione per stimolare le competenze sociali, psicomotorie ed emozionali: condividere gli spazi, rispettare i turni, ascoltare, camminare sulla terra bagnata, percepire odori e colori autunnali, toccare diverse consistenze, sporcarsi senza timore.

Ringraziamo le insegnanti che ci hanno scelto, siamo lieti di aver trascorso un'intensa mattina in compagnia di piccoli esploratori curiosi e pieni di energia.

Loretta Marcozzi

Il Centro di Educazione Ambientale “La Contea”, luogo che per noi è casa e che cerchiamo sempre di curare al meglio, attira con la sua bellezza molte persone. Le gite, i laboratori, le visite di famiglie sono frequenti e noi cerchiamo sempre di accoglierli nel miglior modo possibile.

In particolare, venerdì 18 novembre, tre classi elementari hanno partecipato ad un laboratorio incentrato sulla natura. Nella prima parte della mattinata, i bambini sono stati coinvolti in un laboratorio di cucina, durante il quale hanno preparato dei buonissimi biscotti. In seguito, io ed altri volontari abbiamo raccontato loro come nascono i pulcini, la produzione della farina e la crescita delle piante a partire dal seme. I bambini sono rimasti molto contenti di trovarsi in un luogo così bello e curato caratterizzato dal verde, nonostante il mal tempo. La mattinata si è poi conclusa con una visita al vivaio. Prima di salutarci, abbiamo invitato tutti i bambini al Centro di aggregazione pomeridiano che si tiene il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 14:30 alle 18:30, con anche la possibilità di fare i compiti.

Speriamo di rivedere presto questi bimbi in occasione di un nuovo laboratorio.

Luca Mozzoni

Il 18 novembre si è tenuto presso il Centro educativo La Contea un bell'evento che ha coinvolto circa 65 bambini della seconda elementare: un laboratorio sul pollaio e i suoi abitanti.

Il mio compito è stato quello di organizzare e realizzare l'attività manuale realizzando con i bambini i biscotti. Con questa attività i piccoli chef hanno potuto capire quali sono gli ingredienti che si utilizzano per questa ricetta: le uova, prodotto del pollaio, e la farina che deriva dal grano. Questi due alimenti sono stati al centro dell'intera mattinata poiché, grazie ai miei colleghi, i bambini hanno potuto conoscere chi sono e come vivono le galline, il gallo e i pulcini. Inoltre hanno avuto la possibilità di vedere da vicino come è fatto un uovo, venendo a conoscenza di come nascono i pulcini grazie all'incubatrice.

L'altra attività che ha permesso ai bambini di fare nuove conoscenze è stata la manipolazione del grano, osservando il funzionamento di una vera e propria macina, da cui si produce la farina.

Il connubio perfetto tra queste due attività è stata proprio la realizzazione dei biscotti. I bambini sono partiti dal conoscere i singoli ingredienti e impastato farina, uova, zucchero, olio e scorza di limone. Hanno potuto manipolare l'impasto e stenderlo per poi formare, attraverso le formine che abbiamo dato loro a disposizione, dei piccoli biscotti, i quali, una volta cotti, sono stati messi all'interno di sacchetti alimentari. Ogni bambino ha potuto riportare a casa e gustare, durante la propria merenda pomeridiana, i biscotti realizzati con le proprie manine.

È stato molto bello vedere la gioia negli occhi di questi bambini nel poter sporcarsi le mani pasticciando con questi ingredienti e alla fine vedere la realizzazione di questo prodotto fatto interamente da loro. Le attività si sono concluse in tarda mattinata quando i bambini hanno ripreso la strada verso la propria scuola tornando a casa contenti di questa bella esperienza, immersi nella natura, tra gli animali e, perché no, anche tra i fornelli!

Laura Capecci

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page