top of page

Al lavoro!

“Ci fosse un maestro 2.0” è un progetto della cooperativa Hobbit sostenuto dai fondi dell’8X1000 della Chiesa Valdese.

L’intervento ha la finalità di facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro di persone che si trovano in situazioni di fragilità temporanea o permanete. La metodologia utilizzata è quella del tutoring: gli utenti, inseriti in ambienti lavorativi adeguati, svolgono tirocini di inclusione sociale sotto la guida di un tutor.

Di seguito la testimonianza di un tirocinante di 22 anni inserito all’interno della serigrafia gestita dalla nostra cooperativa



Nel periodo compreso tra maggio e agosto 2023, ho fatto una borsa lavoro presso la serigrafia della Cooperativa Sociale Hobbit. Il mio periodo di lavoro è stato molto bello, perché ho avuto modo di imparare a stampare sia in serigrafia sia in termografia. I colleghi di lavoro sono stati molto accoglienti, mi hanno aiutato ed insegnato come stampare, e tutto il procedimento lavorativo che c'è dietro un ordine fatto da un cliente. Il clima di allegria ma allo stesso tempo di serietà sul lavoro, mi è piaciuto e sono contento di aver incontrato una realtà come questa.

Potrei dire che è la prima volta che sono riuscito ad affrontare il lavoro in modo serio e senza combinare guai




Comentarii


bottom of page