Un recinto per le nostre asinelle

Cari amici della Contea,

oggi vi vogliamo offrire una serie di foto molto belle scattate durante uno dei laboratori gratuiti che si svolgono nella Contea tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15:00 alle 17:00. In particolare il mercoledì vengono proposti laboratori di educazione ambientale dal titolo “Scopriamo il mondo naturale che ci circonda”. Nelle foto vedrete alcuni istanti che mostrano l’attività laboratoriale che alterna la realizzazione di un piccolo recinto alla conoscenza dei nostri amici asini Zambrotta e Agostina.

Vogliamo salutarvi facendovi notare che alcuni asini (Agostina ad esempio) hanno la caratteristica di avere sulla groppa la croce di Sant’Andrea formata da una riga che va dal collo alla coda e da una che scende lungo le spalle. Nella tradizione popolare e religiosa cristiana, questa caratteristica è stata collegata alla vita di Gesù che è frequentemente scandita dalla presenza dell’asino: un asino riscalda la grotta, un asino lo trasporta durante la fuga in Egitto, un asino lo trasporta trionfante in Gerusalemme e proprio da quest’ultimo episodio la tradizione vuole che sulla schiena dell’asino sia rimasta impressa la tipica croce nera, simbolo di Gesù.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Fondazione Carisap all’interno del progetto “Climbing up! Salire la collina per vedere un nuovo orizzonte!”

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti